È stata una partita avvincete, quella che si è disputata domenica 13 gennaio alla palestra “Mauro e Gino Avella” di Cava de’ Tirreni. La Ima Cava Basket del presidente Marco Ascoli, terza in classifica del girone unico della Serie C Silver campana, affrontava la PromoBasket Marigliano, seconda. Al termine di una sfida bella e combattuta, ad avere la meglio, con il punteggio di 78-75, sono stati gli Eagles che grazie al successo hanno agganciato in classifica gli avversari (20 punti), staccando il Forio Basket, fermo a 18 punti, dopo la sconfitta esterna sul campo del Basket Mugnano. La capolista New Caserta Basket, che ha conquistato un ulteriore vittoria sul campo della Cestistica Benevento, dista invece 6 lunghezze.

Sin dal principio a caratterizzare la partita sono stati gli alti ritmi di gioco; l’asfissiante pressione di Marigliano, nelle prime battute, ha messo in difficoltà i ragazzi di coach Festinese, il quale ha provveduto subito ad adottare le dovute contromisure, chiamando in causa dalla panchina Antonio Fiorillo. Il dinamico play dei metelliani ha dato un prezioso contributo alla rimonta degli Eagles, che  hanno archiviato il primo quarto avanti di quattro punti (24-20). Alla pausa lunga però il parziale era a favore della squadra ospite, capace di mettere dentro ben trenta punti nella seconda frazione di gioco (45-50).

Al rientro dagli spogliatoi le squadre hanno continuato a rispondere colpo su colpo agli avversari, così il terzo quarto è terminato con Marigliano in vantaggio di due punti (66-68). La carta vincente l’ha giocata coach Festinese che, all’inizio dell’ultima frazione di gioco, con una difesa a zona, ha inibito in maniera estremamente efficace l’attacco degli ospiti, consentendo agli Eagles di operare il sorpasso e, non senza qualche brivido, di portare a casa due punti preziosi.

Nell’ottima prova d’insieme dei cestisti metelliani, spicca la prestazione di Giuseppe Catapano miglior realizzatore del Cava Basket con 21 punti.

“Sapevamo che Marigliano è una squadra tosta che difende su tutti i palloni con una pressione a tutto campo” ha dichiarato Catapano. “È stata dura, però l’esperienza ci ha fatto portare a casa questa vittoria. Adesso che abbiamo agguantato il secondo posto non dobbiamo mollare un centimetro, perché ogni squadra sarà agguerrita contro di noi”.

Nel prossimo turno di campionato, un’altra sfida impegnativa attende il Cava Basket che domenica 20 gennaio, alle 18:30, scenderà in campo in casa del Basket Parete.

“Credo che questi ragazzi stupendi, sia dal punto di vista umano che sportivo, stanno facendo togliere delle belle soddisfazioni alla città e alla società” ha affermato il presidente Marco Ascoli. “Contro Marigliano abbiamo fatto una partita straordinaria dal punto di vista dell’intensità, correggendo le piccole sbavature, sono convinto che potremo fare risultato anche a Parete”.

TABELLINO

IMA CAVA BASKET – PROMOBASKET MARIGLIANO 78-75 (24-20; 21-30; 21-18;12-7).

Ima Cava Basket: Catapano 21, Fiorillo 16, Di Somma 10, Orazzo 9, Chirico 6, Senatore 5, Somma 4, Russo C. 3, Santucci 2, Russo R. 2, Pisapia ne, Di Marino ne.

All. Festinese A.; Vice All. Bisogno M.

PromoBasket Marigliano: Salzillo 22, Rizzotto 21, Mandarino 14, Di Lorenzo 14, Spiezia 2, Barella 2, Cuomo, Formicola, Esposito, Esposito, Corciano, Lo Regio ne.

All. Maria E.