La Ima Cava Basket espugna il campo della Virtus 04 Curti con il punteggio di 56-77, nella sfida valida per la sesta giornata di ritorno della C Silver campana, e ottiene l’aritmetica qualificazione ai play-off. Inoltre, grazie al successo della capolista New Caserta Basket in casa della PromoBasket Marigliano, che resta così ferma a quota 26, gli Eagles occupano da soli, con 28 punti, il secondo posto della graduatoria.

I ragazzi di coach Festinese, sebbene affrontassero la squadra fanalino di coda della classifica e ancora a secco di vittorie, hanno iniziato la partita con la giusta concentrazione, archiviando il primo quarto in vantaggio di 9 punti (10-19). Nella seconda frazione di gioco è arrivata la reazione dei padroni di casa che hanno colmato il distacco con i metelliani e sono riusciti, per pochi attimi, a mettere la testa avanti. Le illusioni di rimonta di Curti si sono subito infrante contro la superiorità tecnica del Cava Basket, che ha ripreso prontamente in mano la partita e si è portato su un rassicurante +7  prima della pausa lunga (33-40). Al rientro dagli spogliatoi, il distacco tra le due compagini si è lentamente dilatato, con gli Eagles che hanno chiuso il terzo parziale sul 36-57, prima di fissare il risultato, nell’ultima frazione di gioco, sul definitivo 56-77.

Miglior realizzatore per i metelliani è stato Giuseppe Catapano con 15 punti messi a referto.

Intanto, è stato nominato il nuovo Presidente. Si tratta di Emilio Maddalo che, prima da giocatore, poi da dirigente, ha maturato una lunga militanza nelle realtà cestistiche metelliane e, sin dalla fondazione, fa parte del Cava Basket . Dopo aver ricoperto la carica di Vicepresidente, nel biennio targato Marco Ascoli, Maddalo raccoglie il testimone dal predecessore, con cui ha lavorato in grande sintonia, per dar seguito al buon lavoro svolto finora, e dunque al progetto che ambisce a collocare stabilmente Cava de’ Tirreni in un posto di primo livello nel panorama cestistico campano:

“Sono orgoglioso di rilevare l’eredità del presidente Ascoli che in questi due anni ha fatto un lavoro egregio, proseguendo in un processo di crescita per la nostra associazione” ha dichiarato il neopresidente degli Eagles. “Mi auguro di essere all’altezza delle aspettative di tutti, ben consapevole che la mia carica, pur rappresentando la figura principale, in realtà resta un semplice ruolo come tanti, perché, a mio avviso, il successo del Cava Basket è stato sempre frutto del lavoro  di tutti i protagonisti, dai tesserati, ai genitori degli atleti delle nostre squadre under, che ci seguono con tanto amore. Non a caso ci consideriamo una Grande Famiglia”.

Nella prossima giornata di Campionato, il Cava Basket osserverà il turno di riposo; i ragazzi di coach Festinese ospiteranno poi, domenica 3 marzo alle 18:30, la Folgore Nocera, alla palestra “Mauro e Gino Avella”.