La IMA Cava Basket è tornata a mani vuote dalla difficile trasferta di Parete. La squadra cara al presidente Marco Ascoli, domenica 20 gennaio, si è arresa ai padroni di casa con il punteggio di 95-80, nella sfida valida per la seconda giornata di ritorno del girone unico della Serie C Silver Campana. Gli Eagles sono stati così staccati nuovamente in classifica dalla Promobasket Marigliano (22), che domenica ha superato la Folgore Nocera, ed occupano al momento, con 20 punti, il terzo posto a pari merito con il Forio Basket. La compagine ischitana, dopo aver demolito tra le mura amiche la Virtus Curti, nel prossimo turno, arriverà a Cava de’ Tirreni per il big match della terza giornata di ritorno.

I ragazzi di coach Festnese hanno pagato una prestazione non all’altezza degli standard abituali, in particolar modo in fase difensiva; Parete infatti sin dal principio ha approfittato della scarsa concentrazione della retroguardia degli Eagles, mettendo a segno ben 25 punti nel primo parziale ed archiviando la prima parte di gara sul +7 (50-43). Al rientro dagli spogliatoi l’approccio positivo dei cestisti metelliani è stato solo un fuoco di paglia: i padroni di casa ben presto hanno ripreso a sfruttare le lacune della squadra ospite ed hanno dapprima incrementato il vantaggio, poi hanno messo il sigillo sul successo nel quarto parziale, fissando il punteggio sul definitivo 95-80.

Miglior  realizzatore del match è stato il play di Parete, Giuliano Palma, che ha messo a referto 28 punti, mentre il più prolifico dei metelliani è stato Andrea Somma con 17 punti.

“È stata senza dubbio la peggiore partita disputata in questa stagione” ha commentato il dirigente responsabile, nonché assistant coach del Cava Basket, Marcello Bisogno. “Nelle altre sconfitte stagionali, la prestazione di squadra è sempre stata comunque buona, questa volta invece siamo stati poco aggressivi, nervosi e ci siamo aiutati poco sia in attacco che in difesa”.

Gli Eagles lavoreranno duro, agli ordini di coach Festinese, per riscattarsi sin dal prossimo impegno, la sfida contro il Forio Basket, in programma domenica 27 gennaio, alle ore 16:30, alla palestra “Mauro e Gino Avella” di Cava de’ Tirreni.

“In settimana dobbiamo rimetterci subito in carreggiata perché ci attende una gara molto difficile contro la corazzata Forio” ha affermato Bisogno. “Questo girone di ritorno sarà molto complicato, molte squadre si stanno rafforzando per perseguire i propri obiettivi. Noi abbiamo fatto un grande girone di andata ma non possiamo permetterci di rilassarci per non sprecare tutto il buon lavoro fatto finora”.

TABELLINO

PASTEUR BASKET PARETE – IMA CAVA BASKET 90-85 (25-20; 25-23; 26-20; 19-17).

Pasteur Basket Parete: Palma 28, D’Angelo 18, Di Febbraio 15, Pedata 10, Cortese 8, Brillante 7, Sociale 6, Correggia 2, Di Gaetano, Licciardi.

All. Macchione I.; Vice All. Pagano

IMA Cava Basket: Somma 17, Fiorillo 13, Senatore 13, Di Somma 12, Russo C. 9, Catapano 7, Orazzo 6, Russo R. 3, Chirico, Di Marino, Pisapia.

All. Festinese A.; Vice All. Bisogno M.